Soli, sparsi
nell’immenso
vuoto, dispersi
nell’ignoto senso
dell’esistenza.

Composta il 25 gennaio 2002.