Vomitano
suoni vuoti
affascinati
dal tono

della loro
voce: certi
d’altrui torti,
il viso altero

e la verità
già in mano,
gesticolano
con abilità,

compiaciuti:
sciocchi,
con occhi
ingannati

dall’ego loro
smisurato,
han trovato
nello scuro

fango della
presunzione
l’illusione
di una polla!

Composta il 25 settembre 2016. Quartine a rime incrociate.