Il vento degli anni
adagia coltri di nevi
sopra le alture grevi
dimore di affanni,

gioie e delusioni;
romite, nivee guglie
fissano valli spoglie:
abbiamo stagioni

solo per un anno,
nessuna primavera
segue l’ultima sera
del fatale inverno!

Composta il 4 gennaio 2017. Quartine a rime incrociate.